Pranzo di laurea: consigli e idee

Pranzo di laurea: consigli e idee

Se dopo anni di fatiche e di studi sei finalmente arrivato al traguardo della laurea, probabilmente ti stupirai nel comprendere quante siano le cose da sistemare in prossimità del giorno della cerimonia: una volta discussa la tesi, infatti, la giornata si consumerà con le feste, i pranzi di laurea, le foto e tanto altro ancora.

Insomma, organizzare una festa di laurea ti porterà via un po' di tempo. E se non hai qualche parente stretto o qualche amico a cui delegare queste attività, probabilmente dovresti iniziare il prima possibile a pensarci su.

Ma che dire del pranzo di laurea? Quali sono le idee e i consigli che dovresti tenere a mente?

Dove organizzare il pranzo di laurea

La prima cosa che devi tenere a mente è che sarebbe opportuno organizzare i festeggiamenti in un locale facilmente raggiungibile, possibilmente non troppo distante dal luogo della cerimonia, soprattutto se la discussione della tesi si svolgerà a ridotto del pranzo o in tardo pomeriggio.

Ricorda altresì della necessità di calibrare la scelta del tuo luogo di pranzo di laurea con il meteo. Se è estate o primavera inoltrata può essere utile organizzare il pranzo in un contesto all’aperto, che possa disporre di un giardino o di una terrazza.

Se invece la sessione è autunnale o invernale, sarebbe naturalmente preferibile puntare su un locale che abbia delle strutture al chiuso.

Naturalmente, niente vieta al laureato e ai suoi cari di organizzare un pranzo di laurea a casa, se viene ritenuto preferibile per questioni di gestione dei tempi o per esigenze di risparmio sul budget.

Pranzo di laurea a buffet o a menù

Premesso quanto sopra, la scelta del pranzo di laurea ricade prevalentemente sul buffet, soprattutto se sono presenti tanti invitati e si desidera organizzare un appuntamento conviviale meno formale.

In questo caso, il banchetto potrà essere costituito da tortine, salatini, pizzette mignon, vol-au-vent da farcire in tanti modi, affettati di ogni genere proposti su attraenti taglieri e, ovviamente, ampio spazio per il beverage, da vini a acqua, passando per altre bevande, per soddisfare i gusti di tutti gli invitati.

A proposito di gusti, è sempre buona regola fornire delle proposte vegetariane e vegane, o quelle per persone intolleranti al glutine, al fine di non far sentire nessuno escluso dai festeggiamenti.

Torta per pranzo di laurea

Che sia rettangolare o tonda, abbia la frutta o il cioccolato, ci siano riferimenti all’evento o sia più “generica”, la torta non può che essere una delle protagoniste del tuo pranzo di laurea.

Il nostro consiglio è quello di farne realizzare una a tema, accompagnata da piccoli dolcetti che, anche in questo caso, possano soddisfare i palati di tutti i tuoi commensali, con particolare attenzione a quelli che hanno intolleranze o allergie alimentari.


Leave a comment

Please note, comments must be approved before they are published